Vulnerabilità Tcp: Cisco mette in guardia

La società ha rilasciato vari advisory riguardanti i problemi del Tcp che lascerebbero adito ad attacchi DoS. Coinvolto anche il sistema operativo Ios.

22 aprile 2004

Cisco ha messo in guardia i propri utenti circa il reale rischio che le vulnerabilità nell'implementazione standard del Tcp scoperte dal Niscc (National Unfrastructure Security Coordination Centre) inglese potrebbero avere sulla gran parte dei suoi prodotti.


E si tratta di vulnerabilità che potrebbero essere sfruttate da malintenzionati per portare attacchi DoS (Denial of Service).


Insieme alle avvertenze riguardanti l'uso del Tcp sui propri prodotti, Cisco ha anche emesso una nota relativa ad altre vulnerabilità, riguardanti il proprio sistema operativo Ios (Internetworking Operating System) in relazione al funzionamento dell'Smtp (Simple Network Management Protocol).


Tutti gli advisory possono essere riscontrati sul sito della società, così come si possono avere le indicazioni per bloccare le vulnerabilità, con aggiornamenti di Ios.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here