Vodafone e Ibm per Lotus Notes dal telefonino

Le due società cooperano per rendere possibile l’accesso dai telefoni cellulari Wap a Lotus Notes.

Vodafone U.K. e Ibm hanno annunciato che stanno lavorando per rendere possibile l'accesso a Lotus Notes dai telefoni cellulari, usando la tecnologia Wap. All'offerta OfficeLive di Vodafone, disponibile su reti Gsm e Gprs, si aggiungeranno quindi i servizi di e-mail, calendario e directory di Lotus Notes. La clientela corporate potrà predisporre per i dipendenti l'accesso ai server Lotus Notes aziendali attraverso rete Wap. Il servizio sarà implementato alla fine di novembre. L'offerta, che comprende un server Lotus Domino Everyplace Access gestito da Vodafone con supporto 24/7 e statistiche avanzate, avrà un prezzo compreso fra le 9 e le 11 sterline mensili per utente. A queste spese dovranno essere aggiunti i diritti di installazione, che si aggirerà intorno alle 2.500 sterline. Il nuovo servizio verrà inizialmente commercializzato in Gran Bretagna, ma Vodafone spera in una rapida espansione in tutto il Vecchio Continente. Un portavoce di Ibm ha dichiarato che Big Blue sta contattando altri operatori interessati al servizio, non solo in Gran Bretagna ma anche in Europa e nel resto del mondo, ma non ha fornito dettagli sui potenziali clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome