Home Cloud Vmworld 2021, annunciate numerose novità per Vmware Tanzu

Vmworld 2021, annunciate numerose novità per Vmware Tanzu

In occasione del VMworld 2021, VMware  introduce importanti novità al portfolio VMware Tanzu per consentire la gestione e il funzionamento delle applicazioni su scala, fornendo agli sviluppatori l’autonomia di costruirle e distribuirle su qualsiasi cloud.

Tanzu Application Platform aggiunge capacità alla versione beta

Presentata nella sua prima versione beta] al VMware SpringOne 2021, Tanzu Application Platform offre un’esperienza superiore di sviluppo a tutte le organizzazioni che costruiscono e distribuiscono app e API su qualsiasi Kubernetes. Abilita i team del software a una produzione più rapida e li sostiene nel tempo automatizzando le pipeline e coordinando gli sforzi dei team di sviluppo e operativi.

In occasione del VMworld, VMware annuncia nuove funzionalità di Tanzu Application Platform Beta per fornire allo sviluppatore e all’operatore un’esperienza end-to-end completa, tra cui:

Supply chain choreography: basata sul progetto open-source cartographer, permette di creare percorsi pre-approvati di produzione per gli sviluppatori, che integrano le risorse di k8s e le toolchain esistenti.

Tooling per gli sviluppatori, compresi i plugin IDE: agli sviluppatori viene offerta la possibilità di interagire con la piattaforma o i suoi componenti open-source in modo semplice ed efficiente, per eseguire task importanti e frequenti di sviluppo pre-commit.

Sicurezza intrinseca; nuove funzionalità per la firma, la scansione e l’archiviazione delle immagini lungo il percorso verso la produzione.

Service bindings. Gli operatori possono specificare come gli endpoint e le credenziali dei data services sono esposti ai carichi di lavoro in un modo portatile e nativo Kubernetes.

Source controller. Permette agli sviluppatori di app di creare/aggiornare i carichi di lavoro dal codice sorgente locale.

Convention Service Un framework per gli operatori della piattaforma per configurare le policy dei carichi di lavoro distribuiti e garantire che seguano le best practices.

Software disponibile gratuitamente per esplorare VMware Tanzu

La nuova Tanzu Community Edition di VMware è una piattaforma Kubernetes disponibile gratuitamente e facile da gestire per principianti e utenti esperti. Supportata dalla Community, la distribuzione software open-source può essere installata e configurata in pochi minuti su una workstation locale o su un cloud a scelta, e automatizza l’erogazione end-to-end delle applicazioni con una piattaforma completa per sviluppatori di applicazioni, operatori IT e ingegneri DevOps.

Le possibilità offerte da VMware Tanzu Community Edition

Esplorare Tanzu in modo indipendente con software e servizi disponibili gratuitamente. Gli utenti possono scaricare un software a costo zero e open-source non vincolato da restrizioni d’uso o limitazioni funzionali; migliorare le competenze con l’accesso gratuito a risorse educative e formative di alto livello; ottenere un aiuto extra con il supporto della community di esperti appassionati e competenti.

Affrontare con fiducia nuove sfide con lo stesso software utilizzato nelle edizioni commerciali di Tanzu. Il software di classe enterprise consente oggi l’automazione dell’erogazione end-to-end delle applicazioni. Assicurando al contempo che le competenze siano completamente trasferibili per l’utilizzo con le edizioni commerciali di Tanzu.

Diventare operativo in pochi minuti su una workstation locale o nell’ambiente cloud preferito. Gli utenti possono costruire rapidamente una piattaforma completa basata su Kubernetes personalizzata in base alle proprie esigenze. Inoltre possono eseguirla su una workstation locale, in vSphere, o in un cloud pubblico con configurazioni compatte, single node e multi-cluster.

Inoltre, VMware annuncia un free tier di Tanzu Mission Control. Tanzu Mission Control Starter è una soluzione di gestione Kubernetes multi-cloud e multi-cluster disponibile come servizio SaaS.
Gli utenti possono sfruttare Tanzu Mission Control Starter per ottenere visibilità globale e controllo delle policy sui cluster Kubernetes, sia on-prem che in qualsiasi cloud pubblico. Inoltre, gli utenti possono combinare Tanzu Mission Control Starter con Tanzu Community Edition per eseguire e gestire app containerizzate basate su Kubernetes a costo zero. E per coloro che attualmente non utilizzano Tanzu ma eseguono Kubernetes con altri fornitori (come AKS, GKE, EKS), i cluster esistenti possono essere collegati a Tanzu Mission Control Starter per essere gestiti centralmente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php