Home Cloud VMware annuncia Horizon 8 e testa Bluetooth per il social distancing

VMware annuncia Horizon 8 e testa Bluetooth per il social distancing

VMware ha annunciato Horizon 8, una versione che secondo la società americana offre alle organizzazioni migliori strumenti per la gestione delle infrastrutture desktop virtuali.
Inoltre, sono state ampliate le opzioni per la distribuzione cloud e rilasciate nuove API Restful.

Senza dubbio le nuove funzionalità appena introdotte sono il frutto delle esigenze dettate dalla nuova normalità e dello smart working, dirette conseguenze della emergenza Covid-19 e di come le aziende hanno dovuto modificare profondamente il proprio modo di lavorare. Non è un caso, quindi, che VMware stia anche sviluppando servizi e soluzioni per aiutare le aziende a riaprire gli uffici garantendo il distanziamento sociale.

Le novità presenti in Horizon 8 includono Opzioni di distribuzione ibrida e multicloud ampliate: i clienti possono utilizzare il cloud o i cloud di loro scelta per fornire funzionalità VDI e applicazioni sull’infrastruttura gestita, con il supporto per VMware Horizon su Google Cloud VMware Engine e VMware Horizon su VMware Cloud su Dell EMC disponibile e il supporto per VMware Horizon su Azure VMware Solution (AVS) previsto per la disponibilità generale di tale servizio. Nuove funzionalità di clonazione istantanea: Instant Clone Smart Provisioning consente il provisioning diretto di cloni istantanei senza richiedere una macchina virtuale padre; altre due nuove funzionalità sono l’espansione dinamica del pool e l’utilità di pianificazione delle risorse distribuite (DRS) elastica. API REST di VMware Horizon: le nuove API RESTful consentono di automatizzare il monitoraggio, i permessi e la gestione di utenti e computer. Supporto per comunicazioni e collaborazioni unificate: VMware Horizon offre ora un’esperienza ottimizzata per video e audio di Microsoft Teams, oltre a zoom e Cisco Webex, per una migliore esperienza utente dai desktop virtuali.

Le nuove potenzialità offerte da Horizon 8 sono attese per ottobre 2020.

VMware supporta il distanziamento sociale con i beacon Bluetooth

VMware inoltre ha rilevato che le  nuove app Workspace ONE Proximity e Workspace ONE Campus nella piattaforma Workspace ONE aiuteranno le organizzazioni di ogni dimensione a soddisfare le necessità sanitarie emerse a causa della pandemia Covid-19. L’app Proximity utilizza i beacon Ble (Bluetooth Low Energy) per monitorare il modo in cui le persone interagiscono in ufficio per supportare il tracciamento dei contatti e le distanze sociali.
L’app Campus utilizza la stessa infrastruttura per consentire alle persone di prenotare sale riunioni e scrivanie. I servizi sono ora in versione beta e VMware li sta testando internamente man mano che i dipendenti tornano a lavorare presso gli uffici aziendali. VMware non ha annunciato una data di rilascio per queste applicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php