Visual Networks semplifica il monitoraggio ibrido Atm-frame relay

La società sta aggiungiungendo funzionalità al prodotto di monitoring Atm, per permettere una miglior visualizzazione delle attività frame relay.

Visual Networks sta aggiungiungendo funzionalità al proprio prodotto di monitoring ATM, per permettere una miglior visualizzazione delle attività frame relay. Le nuove caratteristiche saranno parte della nuova versione di Visula Uptime, il flagship software dell'azienda che disegna il funzionamento della rete, prenderanno il nome di Analysis Services Elements (ASE), e saranno piazzate nei punti strategici della rete. L' upgrade della versione 6.0 ATM di Visual Uptime aggiungerà, quindi, alla versione originaria funzioni, che erano già presenti in quella per frame relay.
Visual Networks sta anche annunciando la disponibilità di un nuovo ASE, realizzato per supportare i links ATM e-3 a 34 Mbps, l'equivalente europeo del DS-3.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome