Venturelli: verso la OneFujitsu

Il neonominato direttore generale spiega la strategia verso un’azienda globale e i focus che guidano le nuove scelte.

L'annuncio della sua nomina è arrivato lo scorso otto settembre. A lui, Luca Venturelli, la responsabilità della direzione generale di Fujitsu e la direzione delle attività in Italia di Fujitsu Technology Solutions e di Fujitsu Services.

Soprattutto, a lui la responsabilità di guidare l'azienda nella transizione verso una One Fujitsu, fulcro e obiettivo delle nuove strategie aziendali.

”One Fujitsu - spiega il manager - è in effetti un progetto partito da qualche mese, con l'obiettivo di dar vita a una vera società globale. Si propone di fondere le attività di Fujitsu Technology Solutions e di Fujitsu Services, creando un unico player globale”.

Il processo di integrazione è in corso, anche se, come spiega Venturelli, operativamente i primi effetti già si vedono.
L'obiettivo è riuscire a completare la transizione entro il primo trimestre del prossimo anno. ”Non ci sono al momento indicazioni definitive sulla denominazione sociale che verrà data alla nuova entità, si sa invece che la sede definitiva sarà a Vimodrone”.

In questo processo, come è facilmente intuibile, si fa leva sull'expertise maturata negli anni in alcuni mercati chiave, retail e public sector su tutti.
”Asset fondamentale della nostra proposition - prosegue Venturelli - sono e saranno sempre di più i managed services, che abbiamo intenzione di declinare in alcuni ambiti chiave quali la data center transformation, la business continuity e la virtualizzazione.

Importante, in questa strategia, è anche l'apporto dei partner.
”Con l'unione di Fts e Fujitsu Services il nostro portfolio di offerta risulta estremamente allargato. E non possiamo dimenticare che dall'esperienza Fujitsu Siemens abbiamo ereditato una rete di partner qualificata e consolidata. Per questo motivo, soprattutto con alcune tipologie di partner, abbiamo intenzione di sviluppare nuove opportunità di business”.

Si riferisce, Venturelli, in modo specifico ai Partner Select e Select Expert, ”vale a dire realtà che hanno investito molto nel lavoro con noi. A loro pensiamo di offrire delle opportunità nuove, come la possibilità di integrare nel loro portafoglio anche i managed services. Questo significa sviluppare nuove opportunità commerciali in un'ottica di co-delivery”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome