Utile e fatturato in forte crescita nell’ultimo trimestre per Emc

Un aumento dell’utile netto del 55% ha contrassegnato il terzo trimestre di Emc, pari a 458,2 milioni di dollari, mentre il fatturato consolidato (con le controllate) ha raggiunto i 2,283 miliardi di dollari che rappresentano una crescita del 34% sullo …

Un aumento dell'utile netto del 55% ha contrassegnato il terzo
trimestre di Emc, pari a 458,2 milioni di dollari, mentre il
fatturato consolidato (con le controllate) ha raggiunto i 2,283
miliardi di dollari che rappresentano una crescita del 34% sullo
stesso periodo del '99. Considerando, invece, il solo core business
dell'azienda (tecnologie, soluzioni, software e servizi per la
gestione e il controllo delle informazioni) il fatturato è stato di
2,14 miliardi di dollari (+47%). Complessivamente sui primi nove
mesi, il fatturato sulle attività di storage è stato di 5,8 miliardi
di dollari (+42%) e l'utile netto di 1,2 miliardi. In Italia la
filiale nei primi nove mesi ha già realizzato oltre 200 miliardi di
lire, contro i 155 conseguiti in tutto il 1999. Nel corso del 2000,
inoltre sono stati assunti 80 dipendenti, che rappresentano una
crescita del 60% sull'anno precedente.
Questi brillanti risultati hanno fatto notevolmente crescere la
capitalizzazione in Borsa di Emc: all'inizio di novembre era in
quarta posizione tra le società di Ict e valeva 214 miliardi dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here