Urbanistica e tasse in aiuto dei piccoli

Gennaio 2006, La Regione Lombardia si appresta a definire una programmazione commerciale triennale 2006-2008 e la Confesercenti regionale ha predisposto a questo scopo degli indirizzi di programma. L’associazione risalta il ruolo dello strumento urbani …

Gennaio 2006, La Regione Lombardia si appresta a definire una programmazione commerciale
triennale 2006-2008 e la Confesercenti regionale ha predisposto a questo
scopo degli indirizzi di programma. L'associazione risalta il ruolo
dello strumento urbanistico e la valutazione d'impatto economico
e ambientale per la valorizzazione degli esercizi di vicinato.
Alcune proposte specifiche riguardano:

- la creazione di un fondo, alimentato con parte degli oneri di urbanizzazione
e dell'Ici derivanti dall'insediamento di nuove grandi strutture
di vendita, utile per incentivi e progetti di riqualificazione del commercio
di vicinato;

- l'alleggerimento della pressione fiscale per rilanciare il commercio
di vicinato;

- la redazione di un manuale con le regole per l'attivazione dei
negozi multifunzione, e per favorirne la diffusione;

- il sostegno del commercio nei centri storici promuovendo processi di
innovazione;

- il sostegno e gli incentivi ai "negozi storici" con iniziative
di marketing urbano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here