Uno standard per il Network Address Traslation

NAT e interoperabilità al centro dello studio.

Per facilitare il passaggio dei dati e l'interoperabilità tra firewall, VPN e altri dispositivi di rete l'Internet Engineering Task Force (IETF) sta studiando uno standard per il Network Address Traslation (NAT). La proposta che è in elaborazione combina i suggerimenti di diverse società, tra queste Cisco Systems e Microsoft, per eliminare dei problemi che nascono durante il dialogo tra i dispositivi in questione, che spesso rendono impossibile il riconoscimento della macchina di destinazione a causa della conversione degli indirizzi. L'idea è quella di utilizzare un header UDP per incapsulare il traffico IP Security prima che il NAT effettui la conversione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome