Unisys tornera come propri i pc di Hewlett-Packard

Dopo aver annunciato di aver interrotto la produzione di personal computer, precisando che avrebbe cercato un partner per non restare fuori dal mercato, Unisys ha siglato, mercoledì scorso (25 marzo), un accordo di outsourcing e rivendita con He …

Dopo aver annunciato di aver interrotto la produzione di personal computer,
precisando che avrebbe cercato un partner per non restare fuori dal
mercato, Unisys ha siglato, mercoledì scorso (25 marzo), un accordo di
outsourcing e rivendita con Hewlett-Packard. In base all’intesa, Unisys
potrà rimarchiare i notebook built-to-order, i desktop e i server entry
level con processore Intel di Hp.
A detta dei responsabili della società statunitense, l’operazione
consentirà loro di "salvare" una larga fetta dei 500 milioni di dollari di
fatturato ottenuti da Unisys nel settore pc nel ’97.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome