UniCredit Processes & Administration fa capacity planning

La società di servizi amministrativi del gruppo Unicredit ha creato un sistema basato su tecnologia Sas.

UniCredit Processes & Administration (Upa) è la società che gestisce i processi amministrativi e contabili alle banche e alle aziende del gruppo UniCredit (e anche a istituti di credito extra gruppo, come Barclays Bank) con oltre 4.000 dipendenti fra Italia e Romania.

La società ha scelto Sas Forecast Server per realizzare un sistema di automazione delle funzionalità di analisi delle attività di produzione. Integrando la piattaforma con altri strumenti Sas di Business Intelligence, è stato messo in produzione un sistema di monitoraggio delle attività svolte che consente di gestire gli stati di fuori controllo, evidenziati attraverso sistemi di alert che si attivano su tempi/volumi superiori alle soglie di tolleranza predefinite.

Il sistema di Capacity Planning creato consente a Upa di stimare le risorse necessarie ad eseguire i volumi previsti e effettivi per ogni attività, oltre a fornire il dimensionamento teorico ottimale per ufficio, tenendo conto della stagionalità nelle serie storiche. È anche possibile analizzare le risorse umane non direttamente impegnate nelle attività produttive e ridimensionare le strutture di produzione che risultano sovra/sottodimensionate.

Natalia Vai, vicedirettore generale della società, rivela in una nota che il sistema ha permesso a Upa di monitorare gli uffici fuori controllo, verificare la validità del tempo standard stimato e la correttezza dei dati inseriti a cadenza giornaliera, oltre a stimare le risorse necessarie a svolgere il carico di volumi previsto e quantificare i costi diretti assorbiti da ciascuna attività.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here