Una tecnologia Ibm aiuta la memoria umana

Il software Pensieve vuole assistere le persone nella gestione del sovraccarico di informazioni.

I laboratori di ricerca israeliani di Ibm hanno realizzato una tecnologia software che utilizza immagini, suoni e testi acquisiti su dispositivi mobili di uso quotidiano per aiutare le persone a ricordare nomi, volti, conversazioni e altre informazioni.

La tecnologia, chiamata Pensieve, sfrutta i richiami associativi per creare connessioni tra elementi di informazione correlati acquisiti da una persona.

Il suo valore sta nella capacità di comprendere il contesto nel quale l'informazione è stata acquisita, nel collegare i diversi elementi di informazione e nell'usare questa conoscenza per aiutare a presentare alla persona i dati corretti quando necessario.

I dispositivi mobili possiedono tante funzioni capaci di registrare informazioni in tempo reale e il software di Ibm fonde tecniche di elaborazione dell'immagine, dati Gps, smart clustering, funzioni di riconoscimento ottico dei caratteri (Ocr), riconoscimento del parlato e recupero dell'informazione per indicizzare ed etichettare gli elementi informativi.

I ricercatori dell'Haifa Research Lab di Ibm, in Israele, stanno combinando tecnologie mobili avanzate con indicazioni mnemoniche per perfezionare un sistema in grado di analizzare i dati acquisiti, creare collegamenti verso le relative esperienze, e usarli per popolare le applicazioni di information management di una persona.

Una volta che le rubriche indirizzi e le agende sono aggiornate, la tecnologia permette di attivare gli stimoli alla memoria in base a momento, luogo o inserimento di informazioni correlate.

Un esempio calzante può essere quello una foto scattata a una persona e al suo biglietto da visita. La tecnologia associa i due elementi di informazione perché sono stati acquisiti nello stesso momento e nello stesso luogo, creando una cartella informativa che comprende l'immagine della persona, il motivo dell'incontro, data, ora e qualunque altra informazione pertinente.

Un simile database ha la capacità di integrare le informazioni contestuali con le immagini e i dati di tempo e luogo. Prima di un successivo incontro con la stessa persona, sarà possibile essere avvisati dalla propria agenda circa l'opportunità di consultare gli appunti relativi insieme a qualunque altro dato associato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here