Una startup americana per la creazione di portali personali

Una nuova startup americana chiamata OnePage.com sta lavorando al lancio di un nuovo servizio Internet che consentirà agli utenti di personal computer di creare un proprio portale in rete contenente una selezione dei siti e delle pagine che l’ut …

Una nuova startup americana chiamata OnePage.com sta lavorando al lancio di
un nuovo servizio Internet che consentirà agli utenti di personal computer
di creare un proprio portale in rete contenente una selezione dei siti e
delle pagine che l'utente ha visitato nel corso della giornata.
La società, che è stata fondata l'anno scorso utilizzando consistenti
finanziamenti da parte di diversi venture capital, ha dato dimostrazione
del servizio (che è completamente gratuito) in una conferenza tenutasi
pochi giorni fa negli Stati Uniti.
Utilizzando un software chiamato Content Collection Engone, gli utenti
possono prelevare informazioni da qualunque sito web che visitano e
riversarli sulle pagine del proprio portale personale. Lanciando il
prodotto, OnePage.com ha anche presentato diverse alleanze con grandi
portali di Internet, fra cui Priceline.com, iSyndacate.com e myPlay.com.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome