Una nuova beta per Opera

Dopo la versione rilasciata nel mese di dicembre, una ulteriore versione di prova, nella quale sono state integrate nuove funzionalità di sicurezza.

E' una seconda beta quella rilasciata da Opera in questi
giorni.
La società ha infatti reso disponibile un'ulteriore versione di test
del suo nuovo browser, per il quale per altro non ha ancora
deciso la denominazione definitiva.
Il nuovo rilascio si è reso
necessario per integrare nuove funzionalità di sicurezza, quali ad esempio la
visualizzazione dei certificati relativi ai siti Web e il supporto per i soli
siti Internationalized Domain Names (IDNs), con l'obiettivo di limitare i rischi
di spoofing.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here