Un worm colpisce gli utenti Mac

Si diffonde tramite il programma di instant messaging iChat.

Da Symantec e da altre società attive nell'area della sicurezza arriva la
segnalazione di un nuovo worm in grado di attaccare anche i sistemi operativi
Macintosh OSX 10.4.

In questa fase è ancora classificato con un
livello 1 di pericolosità , su una scala di valori compresi tra 1 (gravità
minore) e 5 (gravità maggiore).

Si chiama OSX.Leap.A ed è in grado di
diffondersi tramite il programma di Instant Messaging iChat.

Utilizza il
motore di ricerca Spotlight, incluso in OSX, per riuscire ad attivarsi ogni
volta che il computer effettua il rebooting, è in grado di identificare
l'attivazione di qualunque applicazione e, con l'accesso a iChat, utilizza
questo programma per inviare il file corrotto a tutti i contatti della rubrica.


Come nel caso di alcune minacce ai dispositivi mobili, anche questo worm
non è in grado di installarsi automaticamente, ma solo se l'utente accetta
di ricevere il file.

Si consiglia pertanto a tutti gli utenti di iChat
che usano OSX 10.4 di non accettare i file ricevuti tramite instant messaging,
anche se inviati da uno dei propri contatti.
E' inoltre opportuno
assicurarsi che iChat richieda sempre l'autorizzazione prima di trasferire un
file e non accetti file in entrata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here