Un unico punto di accesso ai fondi strutturali europei

Per aiutare le Pmi ad accedere meglio ai finanziamenti Ue, il portale unico ora comprende anche il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e il Fondo sociale europeo (Fse).

Le imprese europee possono accedere con più facilità ai finanziamenti mediante l'ampliamento del portale unico dedicato ai finanziamenti dell'Ue che ora accoglie anche i Fondi strutturali: il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e il Fondo sociale europeo (Fse).

Il nuovo portale unico
dedicato ai finanziamenti dell'Ue presentato dalla Commissione europea fornisce a imprenditori e Pmi informazioni semplici, complete e aggiornate per accedere ai finanziamenti.

Le integrazioni apportate raddoppieranno il numero di banche e fondi partner, portandolo a oltre mille e rafforzeranno una fonte d'informazioni essenziale per il finanziamento delle Pmi mediante garanzie, prestiti e capitale di rischio.

QUI i finanziamenti già disponibili in Italia.

Gli strumenti finanziari Ue per le Pmi descritti nel sito web sono il programma quadro per la competitività e l'innovazione (Cip), lo strumento europeo di microfinanza Progress, lo strumento di rischio condiviso (7° Pq), i prestiti Bei per le Pmi e ora anche i programmi operativi nazionali e regionali degli Stati membri volti al conseguimento degli obiettivi della politica di coesione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here