Un Trojan contro l’anti-spyware di Microsoft

E’ solo il primo, secondo Sophos. Il più deve ancora venire.

Da Sophos arriva un nuovo allarme sicurezza, che riguarda
questa volta l'antispyware da poco annunciato da Microsoft.
Si chiama Bankash-A ed è il primo codice scritto per disattivare l'antispyware di Microsoft e, come altri Trojan, cerca di impossessarsi di password e altre informazioni sensibili disponibili sulla macchina target.
Questo primo Trojan indirizza in modo specifico gli utenti dei servizi online di note banche statunitensi, da Barclays a NatWest, da Halifax a Smile. Da qui il nome.
Sophos
sottolinea però che in prospettiva bisognerà attendersi attacchi sempre più
frequenti e invita a tenere alto il livello di attenzione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here