Un server per le Tlc di Sun

Adocchiando il mercato dei fornitori di servizi di telecomunicazione, Sun ha varato una nuova strategia. Il primo, già concreto, passo è rappresentato da Netra Ft 1800, un nuovo server fault tolerant, progettato come piattaforma per appli …

Adocchiando il mercato dei fornitori di servizi di telecomunicazione, Sun
ha varato una nuova strategia. Il primo, già concreto, passo è
rappresentato da Netra Ft 1800, un nuovo server fault tolerant, progettato
come piattaforma per applicazioni dedicate agli uffici di centrale
telefonica. Il lancio ufficiale avverrà martedì prossimo a New York, dov
e
il nuovo server sarà accompagnato daun corollario di altri prodotti e
annunci che caratterizzeranno la strategia Sun per le Tlc.
Netra Ft 1800 si distingue per un'affidabilità al 99,9999% e la
compatibilità allo standard Nebs (National Equipment Building Standards),
che gli operatori di telecomunicazioni statunitensi (ma anche europei)
conoscono bene. Un livello di affidabilità che Sun traduce in parole
povere: "L'obiettivo è di garantire un downtime inferiore ai 2 minuti
all'anno",
ha affermato John Bard, group marketing manager di Sun.
Una massiccia ridondanza di componenti, secondo il sistema Sun dual mode,
ha permesso alla società statunitense di realizzare il nuovo server sulla
base del precedente Enterprise 450 a quattro vie. I processori utilizzati
sono i chip UltraSparc a 300 MHz. La Ram massima è pari a 4 Gb. Anche il
design esterno lo rende ideale per i carrier, visto che è progettato per
essere inserito nei rack standard degli uffici centrali. Anche il prezzo ne
denuncia la destinazione, visto che negli Usa dovrebbe costare a partire da
160mila dollari (circa 270 milioni di lire).
Sun è ottimista sulle possibilità di questa nuova macchina. Bard, infatt
i,
ha dichiarato che la domanda per sistemi fault tolerant dovrebbe attestarsi
sui 2 miliardi di dollari entro il 2001. Il mercato delle Tlc, inoltre, è
in forte crescita e Sun punta anche sull'emergente Ip telephony. Proprio il
trasporto della voce e fax su reti Ip, attraverso il controllo dei relativi
gateway, figura come una delle applicazioni supportate dal nuovo server.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome