Un nuovo piccolo taglio nell’organico di 3Com

500 posti di lavoro vengono sacrificati alla necessità di recupero della profittabilità.

Parte un nuovo piano di riorganizzazione in casa 3Com e a farne le spese sono 500 dipendenti, licenziati per ottenere l'obettivo di un più rapido recupero della profittabilità. Il piano prevede anche il trasferimento di alcune risorse di staff, marketing e amministrazione nelle divisioni Business Networks, Business Connectivity e CommWorks. In futuro, servizi critici come la contabilità saranno rilasciati in condivisione. In funzione di queste ultime decisioni, l'azienda si aspetta ora di ritrovare la profittabilità nel quarto trimestre del 2002, oltre due anni dopo l'ultima volta che fu ottenuto un simile risultato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome