Un masterizzatore portatile per LaCie

LaCie, azienda fondata nel 1989, è specializzata nella di periferiche height end per l’archiviazione dati, il video digitale e la gestione del colore. Tra i prodotti più conosciuti ricordiamo il PocketDrive, un disco fisso esterno con int …

LaCie, azienda fondata nel 1989, è specializzata nella di periferiche
height end per l'archiviazione dati, il video digitale e la gestione
del colore. Tra i prodotti più conosciuti ricordiamo il PocketDrive,
un disco fisso esterno con interfaccia Usb e FireWire che, con una
dimensione di soli 143x87 mm e un peso di 355 grammi è la scelta
ideale per ampliare la memoria di un notebook oppure per la
memorizzazione di dati privati da custodire in un luogo sicuro (ad
esempio in cassaforte). Seguendo la strada della portabilità, LaCie
ha presentato il PocketDrive Cdrw un masterizzatore rescrivibile
portatile destinato sia al mondo Mac che a quello pc. Si tratta di un
modello hot swap (perconnetterlo/disconnetterlo non è quindi
necessario riavviare la macchina) dotato di interfaccia Usb e
Ieee1394, che presenta un insolito quanto moderno case a forma di
ìmattonella=94 con una cornice in silicone opaco blu (misura solo
15,8x15,2 cm) che ha la funzione di assorbire gli urti e di
agevolarne il trasporto.
Il prodotto sarà distribuito in due versioni, il PocketDrive 4x4x24x
e il PocketDrive 8x4x24x, che differiscono principalmente per la
velocità di scrittura (4x il primo e 8x il secondo) e per il prezzo;
il primo modello è già disponibile presso i negozi Mondadori
Informatica, Essedi Shop, Wellcome, Vobis e online da CHL, Direct e
Misco al prezzo di circa 990mila lire (Iva esclusa), mentre il
secondo verrà commercializzato nei primi mesi del 2001.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here