Un giorno, il computer quantico…

Tre ricercatori, che lavorano per conto del laboratorio di Los Alamos, hanno provato che è teoricamente possibile costruire un computer quantico funzionante a temperatura ambiente, grazie all’utilizzo di componenti ottici convenzionali. Ma non s …

Tre ricercatori, che lavorano per conto del laboratorio di Los
Alamos, hanno provato che è teoricamente possibile costruire un
computer quantico funzionante a temperatura ambiente, grazie
all'utilizzo di componenti ottici convenzionali. Ma non stiamo
parlando di una sceneggiatura di Star Trek. Fino a oggi, infatti,
occorreva effettivamente utilizzare dispositivi complessi funzionanti
a temperature prossime allo zero assoluto. I ricercatori hanno
ottenuto questo risultato lavorando su codici di correzione d'errore
per aggirare la fragilità delle informazioni quantiche. Così, hanno
dimostrato che è possibile rimpiazzare i componenti ottici non
lineari con componenti ottici lineari e un sistema di feed-back.
Secondo i ricercatori il feed-back genera i suoi propri errori, ma
l'applicazione di un codice adattato per la correzione degli errori,
migliora l'affidabilità del sistema. Il computer quantico promette
capacità di calcolo fuori dalla portata delle macchine attuali, la
possibilità di "crackare" i più complessi codici di crittazione (con
grande gioia dell'hacker che c'è in ognuno di noi) e quella di
manipolare naturalmente le equazioni proprie alla fisica quantistica.
Comunque, pare ancora lontano il tempo in cui avremo sulle scrivanie
computer quantici...

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here