Un Esb al volo

Il Cio di Sas (compagnia aerea) trasforma i dati mainframe con un Enterprise service bus.

Ingvar Söderlund, che oltre che essere Cio è anche Vice Presidente di Sas, la compagnia aerea scandinava, si è convinto che per avere clienti più soddisfatti, operazioni più efficienti e una "bottom line" migliore è fondamentale riuscire a spostare gli aggiornamenti di dati, servizi o informazioni da un sistema all'altro in tempo reale. È solo in questo modo, ritiene, che le compagnie aeree possono minimizzare rapidamente le ricadute legate a eventuali ritardi e carenze.

Detto, fatto: ha implementato un Enterprise service bus (di Tibco) per condividere e riutilizzare nuove applicazioni, dati e servizi con applicazioni legacy. Questo, nelle idee di Söderlund permetterà alla compagnia aerea di ridurre la complessità It e i costi di manutenzione, migliorando al contempo l'operatività complessiva e l'assistenza clienti a livello globale.

Il progetto di integrazione di Sas, che comprende Tibco Enterprise Message Service e BusinessWorks, consente al vettore aereo di riunire tutti i sistemi legati alla logistica e al reperimento di risorse per una condivisione efficace delle informazioni durante le operazioni di prenotazione, deployment di personale e programmazione delle attrezzature, riducendo inoltre il time-to-market di nuovi prodotti e servizi.
La tecnologia implementata permette anche a Sas di integrare il mainframe con altre applicazioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here