Un buon mercato per i pc, secondo Idc

I dati relativi al secondo trimestre dell’anno mostrano un comparto che non sembra risentire della recessione. Per il momento.

Ci avevano pensato già i risultati della trimestrale di Intel a far tirare un sospiro di sollievo agli analisti. Ma oggi anche i dati presentati da Idc sull'andamento delle vendite mondiali di pc contribuiscono a rischiarare un po' l'orizzonte.

Secondo la società di ricerca, nel secondo trimestre dell'anno le vendite mondiali di pc hanno registrato un incremento del 15,3% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 70,6 milioni di unità. Una crescita interessante, sostiene Idc, superiore non solo alle attese, manche al tasso incrementale registrato nel primo trimestre dell'anno.

A contribuire alla performance l'area Emea, che ha in qualche misura compensato un certo rallentamento registrato nel mercato Asia-Pacifico.

La domanda, secondo Idc, sembra essere stata guidata da interessanti aggiornamenti nei prodotti e da una sempre forte price competition che finisce per favorire l'utente finale.
Siamo comunque in presenza di un comparto ancora tutelato dall'importanza specifica che lo strumento pc ancora riveste nella vita personale e professionale degli individui. Il che non lo rende immune dalle turbolenze economiche. Ovvero, per dirla in termini semplici, nulla esclude che nei prossimi mesi la tendenza attuale possa cambiare.

La classifica dei fornitori vede al primo posto Hp, con 13,3 milioni di unità (18,9% di share) e una crescita del 16,8%. Bene anche Dell, che cresce del 21,4% e si colloca in seconda posizione con 11,5 milioni di pezzi e una share del 16,4%. Terzo posto per Acer, best performer con una crescita del 63,5%. Sono 6,9 i milioni di unità consegnate, con una share del 9,9%.

In quarta posizione Lenovo: +14,6% a 5,6 milioni di unità, mentre Toshiba (che ha a listino i soli notebook) si colloca in quinta posizione con una crescita del 28,5% a 3,1 milioni di unità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here