Tutto su Windows Vista

Le principali novità del nuovo sistema operativo Microsoft disponibile in cinque versioni. Sicurezza, interfaccia grafica e produttività gli ambiti di maggior innovazione.

E' arrivato dunque il giorno del debutto sul mercato aperto di Windows Vista,
il nuovo sistema operativo di casa Microsoft destinato a sostituire Windows
XP.

Per Windows Vista , Microsoft ha previsto cinque versioni, che differiscono
per tipologia di utilizzo e per funzionalità, due per la casa, due per
l'ufficio e l'azienda, e una, Windows Vista Ultimate Edition, che racchiude
in sé tutte le funzionalità presenti nelle quattro precedenti.

Il primo pensiero che viene, avendo utilizzato altri sistemi operativi, è
che Microsoft finalmente sia arrivata ad avere funzionalità presenti
già da tempo per esempio in Mac OS X, come la funzione di ricerca integrata,
l'interfaccia grafica o i gadget. Del resto sono passati ben cinque anni rispetto
al rilascio di Windows XP, un lasso di tempo che giurano in Microsoft non si
ripeterà più per le future versioni.

Lo slogan di Windows Vista è “confident, clear, connected”:
sono le tre “C” con le quali Microsoft inizierà a commercializzare
anche qualunque cosa sia correlata con il nuovo sistema operativo. Sia a casa
che in ufficio Microsoft promette un sistema, in primo luogo, molto più
sicuro rispetto al passato.

Microsoft ha infatti rinforzato tutti i possibili punti d'attacco: dalla gestione
degli account e dei relativi permessi alla navigazione sul Web. L'interfaccia
è stata razionalizzata e sono stati apportati miglioramenti dal punto
di vista della connettività di periferiche e del PC in una rete.

L'interfaccia grafica
La prima cosa che colpisce nell'utilizzo di Windows Vista è di sicuro
l'interfaccia grafica. In Microsoft hanno speso molto per rendere il tutto più
accattivante con trovate d'effetto ma che si rivelano anche utili. E il risultato
è Aero, una interfaccia che, utilizzando l'effetto trasparenza,
dà risalto al contenuto delle finestre e permette di vedere a grandi
linee cosa c'è nella finestra sottostante.

Windows Vista

Sulla barra delle applicazioni l'icona delle finestre aperte permette un'anteprima
in miniatura della finestra delle cartelle o del programma, passando con il
puntatore del mouse sopra di essa. La funzionalità Windows Aero, è
basata su Avalon il nuovo sottosistema grafico che potrà fare uso per
esempio di grafica vettoriale. Aero non sarà disponibile nella versione
Basic di Windows Vista e avrà dei requisiti base abbastanza impegnativi
da raggiungere per computer di precedenti generazioni: si parla per esempio
di una scheda video compatibile WDDM che supporti in hardware le DirectX 9 e
il Pixel Shader 2.
Va precisato inoltre che la funzionalità Aero di Windows Vista sarà
disponibile solo per quegli utenti che hanno superato il controllo WGA (Windows
Genuine Advantage), il controllo sull'autenticità della copia di Windows
installata.

La sicurezza
Windows Vista introduce un nuovo sistema per la gestione degli account utente
denominato User account control (UAC). Grazie ad esso, l'amministratore ha la
possibilità di decidere nel dettaglio quali programmi ciascun utente
è autorizzato ad usare e quali siti Web può visitare.
Nel nuovo Windows Vista, UAC va braccetto con la funzionalità Parental
Control: un doppio clic sull'icona User accounts del pannello di controllo di
Windows Vista consente di applicare tutte le restrizioni che si ritengono più
opportune.
Tutte le altre impostazioni legate alla sicurezza del sistema sono inserite
all'interno della finestra Security, accessibile dal nuovo Pannello di controllo.
Da qui si può accedere al Centro sicurezza PC (identico a quello introdotto
in Windows XP con il rilascio del Service Pack 2), alla configurazione del firewall
integrato (Windows Firewall), alle funzionalità Aggiornamenti automatici
e Parental control, alle opzioni di configurazione di Internet Explorer, al
software antispyware Windows Defender.

Produttività individuale e di gruppo
Tra le funzionalità integrate nel nuovo Windows Vista, particolarmente
interessante è Windows Easy Transfer, una utility che assiste l'utente
aiutandolo a spostare in modo automatico su un nuovo sistema i vari account
utente, file e cartelle specifici, file di programma ed impostazioni di configurazione,
archivi di posta elettronica, rubrica, impostazioni del client e-mail, del browser
e di Windows in generale, fotografie, file musicali e video.
Con Windows Vista, poi, si volta pagina: Microsoft ha deciso infatti di sostituire
Outlook Express con un client di posta elettronica rinnovato. Windows Mail cerca
di stare al passo con i tempi aggiungendo funzionalità per la protezione
contro gli allegati dannosi (virus e malware), un meccanismo antispam ed un
sistema antiphishing. Il nuovo client di posta integrato in Windows Vista mette
a disposizione anche una casella di ricerca che consente di trovare istantaneamente
un'e-mail memorizzata all'interno dell'archivio.

Strumenti per la collaborazione: Windows Meeting Space
Meeting Space è un'utility che fa la sua prima comparsa all'interno di
un sistema operativo di Microsoft. Si tratta di un'applicazione che si prefigge
come obiettivo quello di semplificare le attività di collaborazione tra
gruppi di utenti al lavoro sugli stessi progetti. Il programma può essere
considerato come l'evoluzione di Netmeeting e permette di condividere il desktop
del personal computer, distribuire ai partecipanti all'incontro uno stesso file
rendendo possibili modifiche di gruppo dello stesso, trasmettere dei commenti
ai colleghi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here