Trimestre difficile per Seagate

Fatturato in crescita, ma calo pesante per gli utili.

Una trimestrale difficile per Seagate che ha chiuso l’ultimo quarter con un fatturato di 2,9 miliardi di dollari, in crescita del 5,6% rispetto al pari periodo dell’anno precedente, ma con un vero e proprio tonfo negli utili, passati da 541 a 160 milioni di dollari, con un calo del 70%.

La performance non certo brillante viene attribuita dal management della società a problemi di inventario e per l’eccessiva pressione sui prezzi.

La società ha cercato di rassicurare la comunità finanziaria annunciando che per il primo trimestre del nuovo esercizio fiscale il fatturato dovrebbe attestarsi tra i 3,15 e i 3,3 miliardi di dollari, cin utili compresi tra 18 e 22 centesimi per azione. I problemi di inventario e la pressione dei prezzi non dovrebbero tuttavia dirsi esauriti con il mese di settembre, tanto che la società ha fissato per dicembre la deadline per il superamento dei problemi attuali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here