Trend Micro ferma le truffe via email con intelligenza artificiale

posta elettronica vulnerabilità

Trend Micro Writing Style DNA è un nuovo livello di protezione contro le truffe BEC (Business Email Compromise), che integra capacità di intelligenza artificiale. Trend Micro Writing Style DNA.

La soluzione di sicurezza è in grado di catalogare lo stile di scrittura di un utente, utilizzando più di 7.000 parametri. Quando una email viene sospettata di “impersonificare” un utente di alto profilo, lo stile viene confrontato con il modello di intelligenza artificiale e un alert viene inviato al mittente, al destinatario e al dipartimento IT.

Nel 2017 il 94% dei ransomware è stato veicolato via email e n el 2018, si prevede che le truffe BEC raggiungano perdite per 9 miliardi di dollari.

Writing Style DNA fornisce un’analisi dell’autore che completa le scansioni che si focalizzano sulla comunicazione, e che controllano quindi solo i contenuti e le informazioni nell’oggetto dell’email.

In questo modo, la soluzione è in grado di individuare gli attaccanti che utilizzano domini o account legittimi, per aggirare i filtri tradizionali.

Gli executive possono anche fornire un feedback sulle email sospette, per migliorare il rilevamento e ridurre i falsi positivi.

Writing Style DNA sarà disponibile da giugno 2018 per le soluzioni Cloud App Security (CAS) per Microsoft Office 365 e ScanMail per Microsoft Exchange (SMEX), senza alcun costo extra.

Le truffe BEC (Business Email Compromise) non sono però gli unici rischi alla sicurezza email. Un altro serio pericolo viene dal phishing.

Piattaforma gratuita di simulazione phishing

Per questo motivo, Trend Micro presenta la piattaforma gratuita di simulazione phishing Phish Insight, che permette alle aziende di tutte le dimensioni di mettere alla prova i loro dipendenti, circa la loro comprensione delle truffe via email.

Le aziende possono anche creare un programma formativo su misura, basato sui risultati delle simulazioni e utilizzando materiale fornito dalla piattaforma.

Trend Micro ha comunicato anche di essere tra i fondatori del Cybersecurity Tech Accord, che mira a difendere le aziende di tutto il mondo dagli attacchi cyber, perpetrati sia da organizzazioni criminali che da stati.

La nuova alleanza è formata da trenta aziende, tra le quali Cisco, Facebook, HP, Intel, Microsoft, Nokia, Oracle, Siemens.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome