Home Apps Tooku lavora sul marketing di prossimità

Tooku lavora sul marketing di prossimità

L’idea iniziale era di lavorare sulle stampanti 3D, ne hanno anche costruita una e poi il mercato ha fatto il resto. Nel senso che i tre giovani veronesi che hanno fondato Lab 3D Vr hanno poi affiancato a questa attività lo sviluppo di applicazioni mobili che nel giro di qualche mese sono diventate il core business dell’azienda veronese.

Si tratta sicuramente di un mercato più ricettivo”, spiega Enrico Zanotti, uno dei fondatori che racconta come il focus di Lab 3D Vr sia verso il marketing di prossimità. Unendo le competenze nella stampa 3d, Lab 3D Vr acquista l’hardware dei beacon e stampa un case con il proprio logo per personalizzare l’offerta. In più, a dimostrazione delel capacità tecnologiche, Zanotti spiega di avere implementato un algoritmo che aumenta il raggio d’azione del segnale che da 50 passa a circa 150 metri.
Il funzionamento è noto. Quando il cliente con il Bluetooth acceso passa nel raggio d’azione del segnale riceve un messaggio con un offerta, un messaggio pubblicitario o una promozione da parte del negozio. Tooku è il nome della soluzione ideata dalla società veneta che ha puntato sulla estrema semplicità per non creare barriere all’ingresso. Il potenziale cliente infatti non deve registrarsi alla app che punta ora a fare massa critica raccogliendo il maggior numero di punti vendita, “dal supermercato alla parrucchiera”.

I primi test

Per ora sono una quindicina i negozi che stanno testando la soluzione che a breve comprenderà anche una piattaforma per l’inserimento dei messaggi in completa autonomia da parte dei negozianti. Con Tooku il cliente individua sulla mappa i punti vendita che fanno parte del network, scorre le offerte e mostrando il ticket virtuale alla cassa ottiene lo sconto. Da parte sua il punto vendita invia i messaggi promozionali, ha una sezione dedicata alle su attività su Tooku e paga a consumo solo se ha reali vantaggi dall’utilizzo della piattaforma. Lab 3D Vr, che collabora anche con l’Università di Verona, oltre a Tooku propone anche Slide Pro una applicazione per i biglietti da visita virtuali.

The app was not found in the store. 🙁

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php