Tlc: mobilità prima scelta in Ue e Usa

Le intenzioni dei decisori Ict

Un'inchiesta di Forrester Research, condotta su oltre 2.100 It executive e decisori Ict in Nord America e in Europa, ha provato a delineare lo stato di adozione delle telecomunicazioni e del networking nelle grandi aziende.

Ne è risultato che la mobility è in testa alla lista delle iniziative in campo tecnologico. Il 64% degli intervistati ha affermato che la fornitura di un maggiore supporto in termini di mobility ai dipendenti è una priorità, con il 23% che la considera critica. L'adozione della Unified communication è in crescita, ma non è ancora ben chiaro il suo valore. Poche aziende (11%) hanno già interamente implementato la Uc, anche se l'interesse c'è, dal momento che il 16% delle aziende la sta implementando e il 57% sta valutando di farlo. Ma il 55% afferma che c'è ancora confusione circa il suo valore in azienda. L'Ip conferencing è risultata diffusa: il 40% delle aziende ha già installato soluzioni di Ip audio e Ip Web conferencing, con la videoconfereza (37%) e l'Ip Pbx (29%) non poi così distanti nella classifica. Oltre la metà delle aziende (52%) implementerà o valuterà opzioni Ip Pbx e site-to-site Wan nel 2008.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here