Tiscali a caccia di nuovi business

L’Internet Service Provider cagliaritano conferma l’interesse per Kertel e non nega trattative avanzate per acquisizioni nella Penisola Iberica e, forse, in Sudafrica

19 settembre 2002 Tira aria di
acquisizioni dalle parti di Tiscali. Dopo aver registrato risultati finanziari
che non hanno incendiato gli animi degli investitori, il provider cagliaritano
insiste nella sua politica di espansione. Voci ufficiali la darebbero in
trattativa avanzata in Spagna e, forse, in Sudafrica. Lo ha confermato Sergio
Piras, responsabile business Italia di Tiscali, che ha anche ribadito
l'interesse della società per Kertel, la carta telefonica prepagata controllata
dal Gruppo Pinault Printemps Redoute.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here