Disponibile un nuovo aggiornamento per Things, il popolare task manager disponibile per iPhone e Apple Watch, iPad e Mac. Il precedente update coinvolgeva in modo abbastanza uniforme tutte le piattaforme supportate. La nuova versione Things 3.6 è focalizzata sul tablet della Mela, pur non mancando piccole novità anche su iPhone e Mac.

L’obiettivo principale dello sviluppatore per questo update è stato incrementare la produttività su iPad per portarla a un livello quasi desktop. Things 3.6 porta dunque novità soprattutto nella edizione per iPad. Vediamo quali sono.

Le novità di Things 3.6 per iPad

Innanzitutto, è stato potenziato il supporto per le tastiere esterne. La funzione più interessante è la selezione mediante la tastiera. Per utilizzare in maniera produttiva le scorciatoie da tastiera, è necessario innanzitutto avere una selezione. Ma staccare ogni volta le mani dalla tastiera per portarle sullo schermo touch può essere noioso e stancante. Qui entra in gioco la selezione da tastiera. Ora è possibile spostare la selezione tra gli elementi di una lista mediante i tasti freccia. Tramite combinazioni di tasti è possibile selezionare elementi multipli e così via, proprio come sul computer. E naturalmente queste azioni possono integrarsi con i gesti touch.

In Things 3.6 per iPad sono stati aggiunti più di 70 shortcut da tastiera in tutta l’app. Ci sono abbreviazioni da tastiera per spostare elementi, duplicarli, copiarli e incollarli. Per aprire un to-do, per inserirne uno nuovo, contrassegnarlo come completato e molto altro. La lista completa è su questa pagina di supporto del sito di Cultured Code.

Le novità su Mac e iPhone

Anche se le nuove funzioni più interessanti sono nella versione per iPad, non mancano le novità su iPhone e Mac. Su macOS, l’aggiornamento innanzitutto introduce la coerenza delle nuove abbreviazioni da tastiera tra iPad e Mac. Poi, oltre a miglioramenti e correzioni di bug, c’è la nuova funzione Type Travel. Questa consente di navigare nell’app utilizzando la tastiera.

Su iPhone è ora possibile applicare etichette e scadenze a più attività in una volta sola. E in più sono state introdotte alcune altre migliorie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here