“Telespazio in “”un’avventura”” internazionale”

Telespazio, società di Telecom Italia, ha siglato un accordo con Lockheed Martin e Trw, entrambi fornitori del ministero della Difesa statunitense (e in parte rivali), per la realizzazione di un servizio di trasmissione dati via satellite a larg …

Telespazio, società di Telecom Italia, ha siglato un accordo con Lockheed
Martin e Trw, entrambi fornitori del ministero della Difesa statunitense (e
in parte rivali), per la realizzazione di un servizio di trasmissione dati
via satellite a larga banda. Di fatto, Telespazio e Trw investiranno 250
milioni di dollari ciascuno in Astrolink, la società fornitrice del
servizio che è già stata fondata da Lokheed, ma che rimarrà indipenden
te.
Lokheed, da parte propria, investirà nella joint venture 400 milioni di
dollari. I tre alleati, peraltro, possiederanno solo una quota di minoranza
di Astrolink, che sta già cercando altri investitori e anche dei service
provider per trovare altri capitali. Alla guida della società, come
presidente e Ceo, è stato nominato Celso Azevedo, già in DirectTv.
Astrolink si baserà su un sistema di quattro satelliti che potranno
trasportare traffico multimediale per Internet e per reti dati (anche
intranet, ovviamente). Il servizio partirà nel 2003 e sarà accessibile c
on
una "normale" antenna parabolica di piccole dimensioni. Il primo satellite
fornirà Europa, Nord e Sud America e sarà lanciato nel 2002. I successiv
i
tre satelliti saranno lanciati a intervalli regolari di sei mesi,
estendendo la rete a tutto il Globo. In futuro, a seconda della crescita
della domanda, potranno essere posizioni altri satelliti, fino a un massimo
di nove, su cinque orbite complessivamente.
L'accordo prevede che Lockheed fornisca gli apparecchi spaziali, la parte
di system integration e il sistema di lancio. Telespazio si occuperà delle
stazioni di terra sparse nel mondo e realizzerà e gestirà il sistema di
controllo dei satelliti e della rete nella fase operativa. Inoltre,
commercializzerà i servizi in Italia e, attraverso i propri partner, in
Europa e Sud America. Trw costruirà il sistema di comunicazione a
commutazione di pacchetto digitale a carico dei satelliti e potrà operare
come Astrolink provider nel Nord America.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here