Home Apple Telegram migliora la gestione di download, allegati e dirette streaming

Telegram migliora la gestione di download, allegati e dirette streaming

L’ultimo aggiornamento di Telegram ha aggiunto alla nota app di messaggistica diversi strumenti progettati per aiutare gli utenti a gestire meglio alcune attività .

Tra i task migliorati: controllare i propri download, inviare documenti in modo semplice, riorganizzare i contenuti multimediali prima dell’invio, trasformare il proprio canale in una sorta di stazione tv e altro ancora.

La prima novità riguarda il Download Manager.

Gli utenti di Telegram possono inviare file di qualsiasi tipo fino a 2 GB ciascuno e accedervi da qualsiasi dispositivo, grazie a un archivio cloud illimitato.

Quando i file vengono scaricati manualmente, ora appare una nuova icona nella barra di ricerca.

Telegram

L’utente può toccare l’icona o aprire la scheda Download all’interno dell’area di ricerca per visualizzarli e gestirli: mettere in pausa e riprendere tutti i download o i singoli elementi, e selezionali singolarmente per aumentare la priorità o visualizzarli nella chat.

Quando si inviano foto o video multipli, è ora possibile visualizzare l’anteprima dell’album prima che venga inviato, così come riorganizzare o rimuovere i file multimediali selezionati.

Telegram

Su iOS, il menu degli allegati è stato completamente ridisegnato per allinearlo con quello dell’app Android.

L’opzione della fotocamera è ora perfettamente integrata nella galleria e una nuova barra di navigazione consente l’accesso rapido a foto, file, condivisione della posizione e altro.

La scheda File aggiornata mostra i file inviati di recente e permette di cercarli per nome.

Su Android, con la modalità notturna, i pannelli e le intestazioni hanno un sottile effetto di trasparenza che permette di intravedere gli sfondi della chat, gli sticker e i media mentre si scorre. Su iOS gli effetti semi-strasparenti erano già presenti.

Telegram

Il team di sviluppo di Telegram ha poi ridisegnato la procedura di accesso su Android e MacOS, con nuove eleganti animazioni.

Chiunque può creare uno @username unico dalla pagina delle Impostazioni, fornendo alle altre persone un modo facile per essere contattati tramite la Ricerca o il link t.me/username, senza condividere il numero di telefono.

L’ultimo aggiornamento di Telegram permette anche di condividere un link diretto al proprio numero di telefono, che apre istantaneamente una chat con l’utente.

Naturalmente, sottolinea Telegram, il link funzionerà solo se le impostazioni della privacy permettono agli altri di trovare l’utente attraverso il numero di telefono.

Arrivano poi in Telegram le dirette streaming con altre app.

I gruppi e canali supportano le trasmissioni video in diretta con un numero illimitato di spettatori.

L’azienda ha sottolineato di aver notato che i blogger professionisti e i giornalisti usano sempre più spesso le dirette streaming di Telegram per raggiungere i loro iscritti.

Con quest’ultimo aggiornamento, l’utente può trasmettere da strumenti di streaming come OBS Studio e XSplit Broadcaster.

In questo modo può aggiungere overlay e layout multi-schermo in modo facile, trasformando qualsiasi canale Telegram in una emittente televisiva professionale.

Un’altra novità è che le anteprime web hanno un nuovo look, con l’aggiunta di sfondi chat ed elementi di design dall’app Telegram Web.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php