Telecom promuove a Trento l’analisi semantica

Un nuovo centro si integra nel polo di ricerca della rovincia Autonoma di Trento.

E' stato inaugurato a Trento, la scorsa settimana, un nuovo centro di ricerca di Telecom Italia dedicato alle tecnologie semantiche.

Skil (Semantics & Knowledge Innovation Lab) svolgerà attività di ricerca avanzata e di formazione post universitaria nell'ambito di quelle tecnologie che consentono di interpretare e valorizzare le informazioni presenti nel web o i dati provenienti da altre fonti territoriali o ambientali.
Tra le prime applicazioni, una indirizzerà le fasce sociali più deboli: i servizi socio-assistenziali potranno avvalersi da remoto di un sistema di monitoraggio intelligente che consentirà, grazie all’analisi e all’interpretazione dei dati raccolti nel corso dello studio, di fornire assistenza e ausilio agli anziani senza la necessità che questi lascino le proprie abitazioni.

Skil è integrato nel polo di ricerca attivo nella Provincia Autonoma di Trento, unica realtà italiana facente parte della Knowledge Information Community  Ict promossa dall’Istituto Europeo della Tecnologia e dell’Innovazione.

Il polo di Trento ha come mission la promozione di studi e sperimentazione nel campo dell’Ict e in aree quali sanità e qualità della vita, web 3.0, città digitali, gestione intelligente dell’energia e dei trasporti e smart spaces. 


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here