TechEd: attesa per la presentazione di Microsoft .Net Server

Nel corso dell’annuale manifestazione dedicata agli svilupppatori, la casa di Redmond intende togliere il velo a Commerce Server 2002.

Nel corso del discorso inaugurale della conferenza dedicata agli sviluppatori, Microsoft TechEd, l'azienda annuncerà il rilascio del primo ambiente server conforme alle specifiche della strategia .Net, il Commerce Server 2002, ormai pronto per entrare in produzione. Tra le funzionalità più interessanti di Commerce Server, c'è la Commerce Server .Net Application Framework, che consentirà di la creazione di applicazioni e servizi .Net. In passato, spiegano i responsabili tecnici della divisione Commerce Server in Microsoft, gran parte delle funzioni di questa piattaforma potevano in qualche modo integrarsi con .Net, ma questa è la prima versione autenticamente “nativa”. Le migliorie apportate riguardano tre diversi livelli dell'ambiente per la gestione di siti Web commerciali. Un runtime applicativo consente di dialogare direttamente on le applicazioni costruite con Asp.Net (Active Server Pages); una libreria di classi che fungono da Api per l'accesso diretto al Server; e infine uno strato di interoperabilità Common Language Runtime che funge da ponte tra i sistemi :net e il Common Object Model (Com). Con quest'ultima aggiunta, Microsoft spiega di aver cercato di rendere un ambiente di sviluppo come Visual Basic .Net una sorta di finestra principale su Commerce Server. Lo sviluppatore può scorrere tra le finestre di dialogo di Visual Basic .Net per creare le applicazioni Commerce Server utilizzando linguaggi come C# e lo stesso Visual Basic.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here