Era stata annunciata e, ora che è arrivato iOS 11, è disponibile su App Store l’app TeamViewer QuickSupport con la nuova opzione di condivisione dello schermo. Per la funzionalità di condivisione dello schermo è infatti necessario disporre di iOS 11 sul proprio dispositivo. Lo scopo della condivisione dello schermo è quello di poter ricevere supporto da remoto per il proprio device.

TeamViewer è un’azienda tedesca specializzata nelle soluzioni di accesso remoto, supporto e collaborazione. La società aveva annunciato ad agosto l’imminente disponibilità della funzionalità di condivisione dello schermo su iOS 11. Anzi, andava oltre, dichiarando “di essere il primo software go-to-market che consente a tutti gli utenti di dispositivi mobili iOS 11 la possibilità di condividere il proprio schermo”.

TeamViewerL’app consente a operatori da computer Windows, Mac e Linux di prestare assistenza a dispositivi mobile Android, Windows 10 Mobile o iOS su cui sia installato TeamViewer QuickSupport. Si tratta di una piattaforma integrata di software e servizi, pertanto per poter sfruttare questa funzionalità è necessario disporre di una licenza TeamViewer Premium o Corporate. L’app serve per condividere in tempo reale il proprio schermo con un tecnico che ci presta l’assistenza necessaria. Lo screen sharing può rendere chiaramente più efficiente l’intervento di assistenza tecnica da remoto.

Questa funzione nasce da una base di richiesta da parte degli utenti: secondo l’azienda la condivisione dello schermo di iOS era proprio la caratteristica più richiesta di TeamViewer. Ora, grazie anche a iOS 11, arriva questa funzione che prima non era possibile. La condivisione delle schermate iOS - annuncia l’azienda - è disponibile in un’anteprima gratuita per tutti gli utenti TeamViewer fino al 30 ottobre 2017, per poter effettuare una prova della nuova funzione. Maggiori informazioni sul sito di TeamViewer.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome