TeamViewer 14

Arriva la versione Preview di TeamViewer 14, con prestazioni migliorate e funzioni di realtà aumentata. Al momento è stato rilasciato TeamViewer 14 Preview, mentre la versione Final sarà rilasciata il 13 novembre.

Come di consueto, per l’uso privato non commerciale è disponibile la versione gratuita del software. Per l’uso commerciale e aziendale, TeamViewer offre diversi piani di licenze, personalizzabili per le esigenze specifiche di aziende piccole e grandi.

La realtà aumentata per l’assistenza remota

Non è l’unica novità, ma senz’altro la possibilità del controllo e supporto remoto potenziati dalla realtà aumentata è quella più eclatante. Le funzioni AR (augmented reality) vengono sfruttate mediante TeamViewer Pilot.

TeamViewer PilotL’app TeamViewer Pilot è disponibile per iOS e Android e si integra con la soluzione TeamViewer sul computer. Le funzioni di realtà aumentata consentono di ricevere assistenza da remoto per la risoluzione di problemi, il setup di prodotti e altro. Si tratta di una soluzione che può rivelarsi preziosa in diverse tipologie di attività sul campo. Ad esempio per tecnici al lavoro fuori sede, per la manutenzione di macchinari industriali, o anche per il training del personale.

Il personale tecnico o i clienti possono condividere ciò che vede la fotocamera mediante lo streaming video in tempo reale. Il dispositivo diventa un “occhio sul campo” dell’operatore del supporto remoto, che può fornire istruzioni in maniera più dettagliata. E in maniera interattiva, ad esempio disegnando o evidenziando oggetti sullo schermo. Naturalmente, mediante il VoIP HD l’operatore fisso e quello on-site possono comunicare parlandosi.

TeamViewer 14 supporta l’accesso a TeamViewer Pilot e consente a questa tecnologia di passare dagli ambienti di sperimentazione a un’adozione più ampia. TeamViewer Pilot è inoltre disponibile anche come piattaforma standalone (qui sono disponibili ulteriori informazioni).

Le altre novità di TeamViewer 14

La realtà aumentata, dicevamo, non è l’unica novità. Il produttore sottolinea che TeamViewer 14 introduce miglioramenti sostanziali delle prestazioni rispetto alle versioni precedenti. La velocità viene aumentata grazie alla compressione adattiva smart che analizza la qualità della connessione e si regola automaticamente. I benefici si notano specialmente in ambienti con larghezza di banda ridotta.

TeamViewer 14La nuova release sfrutta anche le più recenti tecnologie di accelerazione hardware e di elaborazione di processi computazionali intensi. Inoltre, TeamViewer ha anche aggiornato la sua architettura di server. Ciò si traduce in una maggiore velocità delle connessioni di routing e in una maggiore stabilità della connessione remota.

Grazie al feedback dei clienti, TeamViewer 14 migliora la produttività e l’usabilità della piattaforma, introducendo diverse nuove funzioni. La nuova release si focalizza anche sul rafforzamento della sicurezza. Anche il design dell’interfaccia utente è stato rivisto, per risultare ancor più intuitivo per gli utenti Mac, Linux e Windows.

Informazioni e download di TeamViewer 14 sono disponibili a questo indirizzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

1 COMMENTO

  1. L’ho testato, si possono dare indicazioni solo con frecce. Ci sono software decisamente migliori e anche italiani tra cui Acty e Brochesia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome