Home Prodotti Software TeamSystem abbraccia i pagamenti digitali e blockchain

TeamSystem abbraccia i pagamenti digitali e blockchain

Cambio di location e di format per TeamsSystem. Nel suo appuntamento annuale con clienti e partner, per la prima volta a Milano, la società allunga da due a tre giorni la durata di Talks coinvolgendo anche i dipendenti.

Così, mentre a dieci giorni dalle elezioni il barometro del Paese segna tempo molto incerto, il ceo di TeamSystem Federico Leproux prova a ragionare di innovazione e digitale “che bisogna fare insieme a livello di sistema”.

Federico Leproux

TeamSystem, specializzata nei gestionali per aziende e professionisti, è una realtà da 250 mila clienti, 650 partner e oltre 500 persone impegnate nella ricerca e sviluppo.

Un osservatorio importante per capire come si muovono le piccole imprese alle quali la digitalizzazione offre strumenti ai quali prima non potevano ambire “e che gli permettono di dedicare più tempo alle attività a maggiore valore aggiunto”.

I benefici del digitale sono già evidenti. “In Italia – spiega Leproux – chi ha un elevato tasso di digitalizzazione cresce con una forchetta che va dal 6 al 13%”.

E i clienti di TeamSystem nel 72% dei casi le Pmi hanno ricavato benefici dalla digitalizzazione, mentre per i professionisti il dato arriva al 59%.

La digitalizzazione è estesa

Mancano ancora skill e competenze, ma il processo si è messo in moto. E l’importante, ha sottolineato Silvia Candiani, amministratore delegato di Microsoft, “è avere il coraggio di lanciare nuovi prodotti anche se esiste il rischio della cannibalizzazione. In Microsoft oggi un terzo del fatturato arriva da prodotti che sei anni fa non esistevano”.

Per questo TeamSystem ha avuto in questi anni una grande attenzione per le startup. “L’anno scorso abbiamo fatto 11 acquisizioni” conferma Leproux che confida nella voglia di digitale dei suoi clienti.

Secondo i dati di una ricerca di Nielsen – commissionata da TeamSystem – le imprese e i professionisti incrementeranno gli investimenti nella digitalizzazione rispettivamente del 31% e del 32% nei prossimi anni.

Entrambe le categorie associano la digitalizzazione a esigenze prevalentemente di base come lo scambio di documenti digitali con i clienti (88% per le aziende, 80% per i professionisti), l’utilizzo di applicazioni per la gestione di dati o processi interni (71% aziende, 62% professionisti) e la minor produzione di documenti cartacei (70% aziende, 74% professionisti). Nella digitalizzazione cercano soprattutto l’efficientamento dei processi (63% aziende), stare al passo con i competitor (61% studi professionali) e la compliance per rimanere in linea con l’evoluzione normativa.

Tutti questi clienti TeamSystem vuole accompagnarli verso una digitalizzazione estesa delle loro organizzazioni, con un attenzione forte alla privacy dei dati che devono essere un asset aziendale e un cammino verso il cloud visto ormai come un trend affermato che permette di scalare rapidamente offrendo allo tempo un elevato livello di sicurezza. Infatti tutte le soluzioni principali del gruppo saranno fruibili attraverso AWS e Azure.

Arriva la console digitale

Per questo a breve sarà presentata sul mercato una console digitale per controllare i documenti in ingresso e gestirli accompagnata da app che rappresenta l’estensione del rapporto fra studio e cliente che in mobilità potrà effettuare una lunga serie di operazioni.

Anche i dipendenti delle aziende avranno a disposizione una app che renderà digitale il loro rapporto con l’organizzazione, mentre, guardando un passo più avanti Teamsystem sta già lavorando in direzione dei pagamenti digitali e della financial value chain.

Con l’arrivo della PSD2 si sta creando un legame stretto fra mondo dei servizi bancari e delle contabilità. L’esempio è quello di una società neozelandese che permette all’utente mentre utilizza il gestionale di effettuare il pagamento o gestire pagamenti digitali con carte di credito o debito. In pratica arriva una fattura con il link e si trova già compilato il modulo del bonifico.

TeamSystem è già avanti lungo questa strada visto che sta testando presso più di un centinaio di clienti (palestre) la soluzione per capire i benefici per il cliente. Secondo tema è quello relativo all’offerta di servizi finanziari alle imprese che si sovrappone a quello del gestionale.

Anche in questo caso TeamSystem sta cercando di sviluppare un’esperienza d’uso fra gestionale e banca con la possibilità per esempio di chiedere l’anticipo fatture direttamente dal gestionale.

E poi c’è blockchain. La società ha già investito sulla nuova tecnologia per capire come può impattare sui clienti. A questo proposito è già stata rilasciata la prima versione della firma digitale avanzata con blockchain.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php