Tc Sistema fallisce, anzi fa shopping

Per la vecchia società sembra arrivata la fine, mentre qulla nata dall’acquisizione del ramo servizi si dà alle acquisizioni

5 ottobre 2004 Per una Tc Sistema che fallisce c'è una Tc Sistema che si dà alle acquisizioni.
La prima è l'ex società di Andrea Cioffi per la quale è stata presentata richiesta di fallimento tanto che il Tribunale ha già nominato il curatore fallimentare. La società sembrava dovesse essere acquistata da Siemens che non è più della partita. Siemens ha infatti valutato assolutamente non idonea la documentazione messa a disposizione e rimane in attesa delle risposte del liquidatore e dello studio Vitale & Associati per poi eventualmente determinare un prezzo di offerta.
La seconda è la società nata dall'acquisizione da parte di alcuni imprenditori privati di tutto il ramo servizi della Tc Sistema SpA che ha annunciato di aver firmato ieri l'atto di acquisto di Freestation, società specializzata nella progettazione e nella realizzazione di nuovi media.
Confermando quanto emerso dal primo CdA, tenutosi lo scorso 30 settembre, Tc Sistema punta a crescere soprattutto nel settore delle telecomunicazioni e, con questa nuova operazione finanziaria, sarà ora in grado di impegnarsi per lo sviluppo e per la diffusione del Wi-Fi e dei servizi a valore aggiunto collegati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here