Tagli per 16.750 in Siemens

Drastico piano per contrastare il rallentamento economico.

-12.600 entro la fine del 2010. Questa la draconiana misura annunciata da Siemens per contrastare i contraccolpi del rallentamento economico in corso.
 
La società ha annunciato tagli per 16.750 posti di lavoro, da attuarsi in tutte le sue strutture a livello mondiale.

Di questi, 12.600, per l'appunto, verranno ridotti entro i prossimi due anni, mentre non vi sono date o termini precisi per gli ulteriori 4.150.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here