Home Apps SytApp mette d’accordo negozio ed ecommerce

SytApp mette d’accordo negozio ed ecommerce

Le 30 applicazioni essenziali

Orientarsi nel mare di app non è un’impresa facile. A volte addirittura così laboriosa da indurre a rinunciare anche quando si parla di un’esigenza di lavoro. Eppure, a differenza di quelle per giocare o per il tempo libero, trovare le soluzioni giuste per la propria aziende è un’operazione ormai imprescindibile per garantire la flessibilità e la reattività dettate dagli scenari attuali. Per questo, abbiamo pensato di passare in rassegna i cataloghi di app alla ricerca di trenta tra le quali trovare l’insieme ristretto ma indispensabile per la propria azienda.

Piaccia o no, sempre più negozianti devono fare i conti con il commercio elettronico. Non significa però necessariamente stravolgere le proprie abitudini e cambiare radicalmente il modo di vendere.

Grazie a SytApp, iniziativa 100% Made in Italy, il tanto temuto ecommerce può trasformarsi in prezioso alleato senza buttare niente della propria esperienza.

L’idea è infatti combinare i vantaggi delle due modalità di acquisto. Praticità e ampia visibilità dell’e-commerce, con la possibilità di toccare con mano i prodotti e conservare il rapporto diretto con il clienti. È quello che SytApp definisce un marketplace O2O (online to offline) in grado di supportare prima di tutto piccoli e grandi commercianti in un momento di importanti trasformazioni.

La vetrina digitale

A lori infatti, viene offerta una vetrina digitale da sfruttare per aumentarne la visibilità online garantendo maggiori visite al punto vendita. Una soluzione che può ricalcare le linee guida di quella reale, ma anche essere costruita in modo totalmente diverso.

Per l’acquirente invece, l’opportunità di superare i limiti di acquisti spesso al buio e scongiurarne le relative brutte sorprese. SytApp permette infatti di confrontare e valutare prodotti e servizi disponibili, rigorosamente nel proprio raggio d’azione, così da trovare l’oggetto desiderato nel negozio più vicino a casa, o dove indicato, fare l’ordine, senza pagamento anticipato, e andare quindi a ritirarlo in tutta tranquillità.

Evidenti i benefici della combinazione. Da una parte si salvaguardia il commercio locale e il sempre preferito contatto faccia a faccia con il venditore. Il quale però, può a sua volta contare su una vetrina di visibilità potenzialmente illimitata e soprattutto sempre aperta. Gli strumenti di interazione aiutano inoltre a consolidare il rapporto con un cliente, con la garanzia di poterlo accontentare nel momento in cui entra in negozio.

SytApp è sempre aperto e senza limitazioni

Per sfruttare SytApp è sufficiente una Partita IVA. A quel punto, completata la registrazione si può creare il proprio negozio virtuale, con i prodotti e i servizi da proporre ai clienti. Grazie al sistema di geolocalizzazione il potenziale acquirente online è in grado di trovare, confrontare e valutare i prodotti cercati e disponibili, anche in base alla distanza. A quel punto, può decidere di bloccarli con una prevendita oppure optare per la consegna a casa.

In più alla gestione degli ordini, l’app permette di realizzare, sempre da smartphone, anche una sorta di volantino digitale interattivo.

Due le modalità per sfruttare SytApp. Per realizzare solo i volanti elettronici e caricarli nel marketplace la spesa è di 45 euro, mentre la creazione del negozio prevede invece una commissione del 5% sul venduto online.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php