System Spyware Interrogator – Per utenti meno esperti

Aprile 2006 Nell’introduzione e in altri articoli precedentemente apparsi su PC Open abbiamo illustrato l’utilizzo di HijackThis, un software freeware che consente di recuperare un gran numero di informazioni sulla configurazione di Windows. Il softwar …

Aprile 2006 Nell'introduzione e in altri articoli precedentemente
apparsi su PC Open abbiamo illustrato l'utilizzo di HijackThis, un software
freeware che consente di recuperare un gran numero di informazioni sulla configurazione
di Windows. Il software, analizzando in modo approfondito tutte le aree-chiave
di Windows (le stesse che più di frequente sono utilizzate da spyware
e malware per compiere le loro nefandezze), si rivela un'eccellente soluzione
per l'individuazione di componenti sospetti eventualmente presenti sul
sistema.

Il problema di fondo è che HijackThis può risultare per l'utente
meno esperto un software cervellotico, non offrendo alcun chiaro suggerimento
sull'identità di ciascun elemento rilevato. Se non ne si comprende
appieno il funzionamento, il neofita potrebbe spingersi all'eliminazione
di file benigni o, peggio ancora, strettamente necessari per il corretto funzionamento
di Windows o dei programmi installati. HijackThis, quindi, si propone come un
software espressamente dedicato agli utenti più esperti.System Spyware
Interrogator (SSI) svolge una funzione di analisi che ricalca il comportamento
di HijackThis, prendendo però per mano l'utente nella fase di identificazione
e rimozione di componenti malware, conosciuti e sconosciuti.

Una volta effettuata la scansione delle aree del sistema operativo più
frequentemente impiegate dagli spyware e dai malware in generale, per assicurarsi
l'avvio automatico a ogni ingresso in Windows, SSI si collega al sito
web della software house sviluppatrice del programma ed effettua una comparazione
degli elementi rilevati sul personal computer dell'utente con le informazioni
contenute nel database on line.

L'azienda che ha prodotto SSI sostiene di disporre di un archivio contenente
informazioni riguardanti circa 1 milione di file. "Using SSI helps you
become part of the solution, not just a victim!" è lo slogan che
campeggia nel report finale mostrato da SSI dopo aver completato l'analisi
del sistema. In effetti, si tratta di una frase d'effetto che calza a
pennello: l'utente, anche il meno esperto, da vittima diventa l'ingranaggio
essenziale per risolvere i problemi determinati da spyware e malware.

Come espressamente illustrato nella licenza d'uso del programma, l'utente
può contribuire a migliorare ulteriormente il già favoloso database
antimalware inviando eventualmente le informazioni relative alle scansioni operate
sui suoi sistemi. Questi tipi di dati vengono raccolti in forma anonima.

SSI non analizza affatto i cookie, non considerandoli una grave minaccia (altri
software ne hanno creato, secondo noi a torto, fama di componenti potenzialmente
pericolosi) dato che possono essere eventualmente bloccati dall'utente
agendo nelle impostazioni del browser.

Carta
d'identità
Software: System Spyware Interrogator
Categoria: Sicurezza/Spyware
Versione: Freeware
Lingua: Inglese
Spazio su
HD:
1,5 MB
S.O. Windows
Difficoltà d'uso: ***
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here