System Center 2012, ecco la Release Candidate

Un’offerta ridotta a due sole edizioni: Standard e Datacenter. Un’unica soluzione che racchiude otto prodotti prima separati, utili per realizzare cloud privati.

È stato annunciato il rilascio della release candidate di Microsoft System Center 2012, la soluzione per la gestione di cloud privati ora proposta in forma unificata e integrata.
System Center 2012 integra in un'unica soluzione otto prodotti fino ad oggi separati: Configuration Manager, Endpoint Protection, Data Protection Manager, Orchestrator, Virtual Machine Manager, App Controller e Service Manager.
In questo modo, non solo si ottimizza l’installazione della suite, ma si riducono anche da giorni a ore i tempi necessari alla messa in esercizio.

Se semplificazione è la parola d’ordine che ha ispirato la nuova release, semplificazione è anche il leitmotiv per il go-to-market.
Decisamente ridotte, rispetto al passato, le versioni disponibili.
Oggi gli utenti possono scegliere tra la Standard e la Datacenter .
In questo caso, la chiave per la scelta dell’una o dell’altra edizione è il bisogno di virtualizzazione dell’impresa.
Con la versione Datacenter, infatti, è possibile coprire un numero illimitato di macchine virtuali e, dunque, l’utente trova una forma di garanzia rispetto agli sviluppi successivi del suo cloud privato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here