Synology DS416slim, piccolo Nas per casa e ufficio

Può ospitare fino a 4 quattro hard disk da 2,5” per un totale di 8 TB il nuovo DS416slim, server Nas progettato da Synology per il mondo dei professionisti e degli utenti domestici.
Molto compatto nelle dimensioni, misura 15 centimetri nel suo lato maggiore e pesa 700 grammi, è indirizzato per normali installazioni desktop, ma può essere trasportato nel caso in cui sia necessario un file server locale o un backup in situazioni operative off-site.
Al cuore monta una CPU Marvell Armada 385 88F6820 dual-core da 1.0 GHz con motore di crittografia dedicato e 512 MB di RAM DDR3.
Le velocità dichiarate sono fino a170.23 MB/s in lettura e fino a77,62 MB/s in scrittura, mentre il consumo energetico si attesta sui 17,17 watt medi.

 

.

1. Le porte

Monta porte dual Lan e assicura la continuità operativa anche in caso una delle connessioni cada, mentre la funzione di Link Aggregation accelera la velocità di connessione oltre i limiti consentiti da ciascuna singola porta.

2. La manutenzione

Il sistema di ventilazione è staccabile e rende più semplici e veloci le operazioni di sostituzione e pulizia. Analogamente, il vassoio è progettato per semplificare anche l’installazione dei dischi.
Il nuovo DS416slim monta due porte USB 3.0 per il backup da dischi esterni.

3. La gestione

Ulteriore importante caratteristica è Synology DiskStation Manager (DSM), sistema operativo browser based per la gestione del Nas. Dotato di una interfaccia utente intuitive, abilita le operazioni di accesso e condivisione dei dati, mentre il Package Center di Synology consente l’installazione di add-on utili sia per il lavoro sia per gli utilizzi più personali.Per le operazioni di installazione, Synology QuickConnect, facilita il setup del DDNS, liberando l’utente da complessi task di configurazione del router o di indirizzamento delle porte, mentre File Station è la funzione che facilita la gestione e la condividione dei file memorizzati in DS416slim, grazie anche all’FTP e ai client email integrati.
Supporta nativamente Apple Time Machine e si può connettere anche a servizi come Amazon S3, Amazon Glacier, Microsoft Azure, SFR.
Supporta dispositivi multipli, dai Pc Window ai Mac, passando per Linux, iOS, Android, Windows mobile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here