Symantec rende piu semplice la programmazione Java

Symantec sta lavorando per agevolare il lavoro degli sviluppatori Enterprise JavaBeans grazie a nuove tecnologie che saranno integrate nella Visual Cafe Enterprise Suite. La direzione è quella di agevolare il "porting" verso i diversi

Symantec sta lavorando per agevolare il lavoro degli sviluppatori
Enterprise JavaBeans grazie a nuove tecnologie che saranno integrate nella
Visual Cafe Enterprise Suite. La direzione è quella di agevolare il
"porting" verso i diversi application server disponibili sul mercato e il
mezzo escogitato dalla società è il nuovo Ejb Universal Framework,
annunciato ieri. Si tratta di una tecnologia che contiene tool e wizard per
generare template Enterprise JavaBeans, liberando di fatto gli sviluppatori
dalla necessità di scrivere codice aggiiuntivo. Symantec sta inoltre
approntando moduli specializzati che consentiranno di rilasciare più
velocemente i vari Ejb su application server specifici. A tutt'oggi, le
applicazioni sono distribuite in modo diverso su ogni application server,
caratteristica, questa, che dovrebbe essere bypassata con la futura
versione di Ejb. Nel frattempo, tuttavia, i nuovi moduli di Symantec
consentiranno di rivolvere il problema relativamente a specifici
application server. Tra i primi prodotti supportati da Symantec rientra
WebLogic di Bea, ma a breve faranno parte della schiera anche NetDynamics
di Sun, WebSphere di Ibm e Orbix Beans Talk di Iona. Ejb Universal
Frameworkn, attualmente in versione beta, sarà disponibile dalla fine di
giugno o dall'inizio di luglio e sarà gratuito per gli utenti dell'attuale
versione di Visual Cafe Enterprise Edition.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here