Sybari Antigen piace al Cnipa

La soluzione di protezione per Exchange è conforme alle specifiche stabilite dal Centro Nazionale per l’Informativa nella Pubblica Amministrazione. Così Sybari completa la proposta architetturale Microsoft per la Posta Elettronica Certificata

26 aprile 2004

La piattaforma antivirus Antigen 7.5 per Exchange di Sybari Software è stata ammessa a supportare la sicurezza del servizio di Posta Elettronica Certificata su tecnologia Microsoft, quella adottata dal Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione (Cnipa) per la gestione della Rupa (Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione).


Il nuovo servizio Pec, introdotto con il Dpr 445/200, trasforma l'e-mail in un documento di valore pari a quello di una raccomandata con avviso di ricevimento e impone regole precise di protezione dell'integrità del messaggio da consegnare al destinatario.


Nelle fattispecie, la soluzione di Pec di Microsoft, in combinazione con la suite Antigen di Sybari, non accetta il messaggio che contiene un virus malevolo, rispedendo indietro al mittente una Rma (Ricevuta di Mancata Accettazione), ed effettua controlli sul contenuto del messaggio prima della consegna. In caso di contenuto malevolo, il messaggio pervenuto al punto di consegna, viene inserito in una Bs (Busta di Sicurezza) che evidenzia al destinatario la presenza di contenuto potenzialmente periicoloso al suo interno.


Antigen 7.5 per Exchange è stato lanciato sul mercato italiano nel maggio dello scroso anno, ed è compatibile con tutte le versioni di Exchange, inclusa la nuova Exchange 2003.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here