Home Prodotti Sicurezza Swascan supporta GotoMeeting nella gestione delle vulnerabilità

Swascan supporta GotoMeeting nella gestione delle vulnerabilità

Swascan ed il proprio team di esperti di cybersecurity hanno collaborato con GoToMeeting, dopo aver individuato alcuni potenziali rischi che esponevano ad attacchi di hacker.

Dopo aver individuato queste vulnerabilità, gli esperti della società italiana hanno condiviso le loro informazioni, fra cui suggerimenti sulla remediation. GoToMeeting ha quindi dismesso il server che avrebbe potuto essere oggetto di attacchi, di fatto eliminando completamente ogni tipo di rischio per i propri utenti.

Come già sottolineato, le criticità scoperte dagli esperti di Swascan avrebbero potuto impattare pesantemente sulla continuità aziendale e la sicurezza dei dati degli stessi utenti. Per questo, la parola chiave quando si parla di attività di Responsible Vulnerability Disclosure è Trasparenza.
Infine, è essenziale la totale collaborazione fra service provider e i cyber security providers.

A questo proposito si è anche espresso Pierguido Iezzi, cofondatore di Swascan: «Dopo anni di totale immobilismo, finalmente anche il mondo della cyber security inizia a beneficiare di un certo livello di collaborazione fra i vari attori. Siamo estremamente felici di aver potuto lavorare al fianco di LogMeIn, i creatori di GoToMeeting.»

Non vi è alcun dubbio che per affrontare le nuove minacce poste in essere dai cyber criminali si debba agire in due direzioni.
Dal punto di vista dei provider, è richiesto una infrastruttura IT sicura e con risorse altamente qualificate e prevedere costanti attività di training. In secondo luogo, è sempre necessaria la competenza e gli strumenti di cui soli i migliori esperti di cyber security sono dotati.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php