Surface Go for Business con LTE Advanced

Il nuovo Surface Go for Business con LTE Advanced di Microsoft è ora disponibile per il pre-ordine in alcuni Paesi. Tra questi, c’è anche l’Italia. Il prezzo consigliato al pubblico parte da 749 euro, e 799 euro per i clienti aziendali.

Surface Go è il dispositivo compatto e leggero della gamma, dalla natura votata alla massima portabilità. Un device che combina la flessibilità del computer (con Windows 10 Pro in modalità S) con la comodità del tablet.

La versione Surface Go for Business con LTE Advanced è studiata da Microsoft con in mente il target dei firstline worker. Chi sono i firstline worker? Sono i dipendenti e professionisti che lavorano a primo contatto in i clienti.

Quindi al servizio clienti, al reparto vendite, alla formazione, consulenza e così via. Ma non necessariamente a contatto con i clienti. Ad esempio anche i lavoratori che si occupano di manutenzione esterna, di seguire la produzione e altro.

Surface Go for Business con LTE AdvancedLavoratori che sono meno legati alla presenza in ufficio e spesso in movimento. E che quindi necessitano di opzioni di connettività immediate e flessibili. Si tratta di una categoria di lavoratori, sottolinea Microsoft, che include due miliardi di persone in tutto il mondo.

Sempre online, con Surface Go for Business con LTE

Surface Go for Business con LTE Advanced offre dunque ad aziende e professionisti l’equilibrio tra performance, portabilità e connettività. La connettività LTE Advanced del nuovo modello for Business garantisce una completa indipendenza dalle reti Wi-Fi. Consente dunque al lavoratore che opera sul campo di continuare a lavorare anche in assenza di un hotspot Wi-Fi.

Una opzione utile ad esempio per inserire dati all’interno di sistemi cloud in tempo reale. E senza dover ricorrere all’utilizzo di connessioni tethering a velocità ridotta. Connessione tethering che, oltre alla minore performance, drenano anche preziosa autonomia dallo smartphone.

Non è da sottovalutare, inoltre, il fattore sicurezza. Si elimina infatti la dipendenza dal Wi-Fi, riducendo i rischi derivanti da connessioni a reti magari non protette. Oppure derivanti dal fatto di utilizzare la rete del cliente o di un’altra azienda.

Del Surface Go, da poco arrivato nei negozi, abbiamo parlato qui.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome