Supporto Docker esteso con SUSE Linux Enterprise 12 SP1

Disponibile sul mercato con una versione di valutazione gratuita valida 60 giorni, SUSE Linux Enterprise 12 Service Pack 1 ha tra le sue promesse fornire ai clienti nuove funzionalità per l’uptime delle applicazioni e migliorare l’efficienza di sviluppo ed esercizio, anche grazie all’aggiornamento di SUSE Linux Enterprise High Availability Extension 12 e di Geo Clustering for SUSE Linux Enterprise High Availability Extension 12 per semplificare la gestione dei backup e dei sistemi di disaster recovery.

Supporto Docker esteso su tre architetture hardware

Basate sulla piattaforma presentata da SUSE come la più interoperabile per il mission-critical computing in ambienti fisici, virtuali e cloud, le soluzioni su SUSE Linux Enterprise 12 SP1 offrono supporto Docker completo su tre architetture hardware, tra cui i sistemi IBM z, la funzione Portus per una più veloce e sicura messa in esercizio di applicazioni con Docker private registry e lo strumento di gestione delle subscription integrato, che centralizza patch e aggiornamenti.
Disponibile anche come ospite per gli hypervisor KVM, Xen e VMware, oltre che negli ambienti cloud privati basati su OpenStack, SUSE Linux Enterprise Server 12 JeOS, che sta per Just enough Operating System, è una configurazione minimizzata di SUSE Linux Enterprise Server, introdotta per creare configurazioni di applicazioni cloud personalizzate facili da mettere in esercizio e da mantenere, e in grado di consumare meno risorse e migliorare la sicurezza.

Aggiornare senza ri-certificare il sistema operativo di base

Tra i benefici chiave dell’ultima versione introdotta, anche il supporto completo all’hardware più recente di IBM e Intel, compreso Intel Xeon e IBM z13, e la proposta di nuovi moduli per applicare gli aggiornamenti delle funzionalità di Linux container o dei requisiti di sicurezza senza dover aggiornare e ri-certificare il sistema operativo di base.
Non a caso, il Package Hub proposto permette alle più recenti tecnologie sviluppate dalla comunità open source di essere compilate da SUSE per essere usate con SUSE Linux Enterprise Server.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here