Home Digitale Supply chain, le otto principali tecnologie chiave

Supply chain, le otto principali tecnologie chiave

Le innovazioni delle supply chain possono avere un impatto positivo su persone, prestazioni e interi settori industriali e, con la crescente necessità di reti di catene digitalmente interconnesse, la società di ricerca e consulenza Gartner ha identificato i principali otto temi tecnologici della supply chain nel 2021.

Gli analisti di Gartner hanno selezionato i temi per il loro potenziale di trasformazione e la loro capacità di favorire la resilienza operativa attraverso le funzioni aziendali, la tecnologia e la fornitura di servizi.

1. Iperautomazione

L’iperautomazione descrive la combinazione di tecnologie come il machine learning, l’intelligenza artificiale e la robotic process automation (RPA), che possono facilitare o automatizzare compiti che originariamente richiedevano una qualche forma di giudizio o azione umana.

Nei prossimi 10 anni, secondo Gartner, le persone e le aziende avranno bisogno di delegare sempre di più l’autorità del processo decisionale ad applicazioni intelligenti, robot fisici e assistenti software. Gartner si aspetta che l’iperautomazione aiuti ad automatizzare i processi transazionali, come l’order to cash e i processi decisionali complessi, aumentando alla fine le capacità umane e supportando la creazione di una supply chain autonoma.

2. Digital Supply Chain Twin (DSCT)

Il Digital Supply Chain Twin è una rappresentazione digitale della catena di fornitura fisica. È la base per il processo decisionale locale e end-to-end per la supply chain e assicura che tale decision making sia allineato orizzontalmente e verticalmente in tutta la rete. Il DSCT è derivato da tutti i dati rilevanti attraverso la supply chain e il suo ambiente operativo.

3. Esperienze e applicazioni immersive

Le esperienze immersive reimmaginano la user experience consentendo di percepire e interagire con il mondo virtuale. Head-mounted displays (HMD), wearable, smartglass, 5G e anche smartphone o tablet, forniscono l’infrastruttura e i miglioramenti alle esperienze immersive attraverso un mix di elaborazione grafica, intelligenza artificiale e altre applicazioni aziendali individuali.

4. Ecosistemi edge

Gli ecosistemi edge consistono in applicazioni di edge computing e di edge data processing: permettono ai leader della tecnologia della supply chain di riassegnare e ripianificare ampie fasce di capacità di elaborazione dei dati all’edge delle imprese, dove le cose e le persone producono o prendono decisioni.

Per esempio, ha sottolineato Gartner, queste tecnologie possono essere usate per tracciare e monitorare le condizioni o i requisiti di temperatura in più fasi del ciclo di vita di un prodotto.

supply chain Gartner

5. Supply Chain Security

La sicurezza della supply chain riunisce un approccio più completo per abbracciare i rischi di security quali le contraffazioni o il crimine informatico in modo olistico attraverso la catena di approvvigionamento E2E. Con le reti E2E digitalmente connesse come obiettivo aspirazionale per molte organizzazioni, Gartner prevede l’evoluzione di una nuova generazione di soluzioni tecnologiche scalabili per la sicurezza della supply chain.

6. Environmental Social Governance (ESG)

Le supply chain globali hanno un ruolo fondamentale nel loro contributo alla mappatura e alla valutazione dei rischi e delle opportunità ESG, ha affermato Gartner. Le tecnologie attuali permettono di tracciare le origini dei prodotti, come l’olio di palma o la soia, e di allinearsi con gli obiettivi aziendali di biodiversità e cambiamento climatico.

7. Embedded AI & Analytics

L’intelligenza artificiale e gli analytics incorporati sono funzionalità software che forniscono report in tempo reale, visualizzazione interattiva dei dati e analisi e intelligence avanzate direttamente in un’applicazione di business aziendale. Questo stack di tecnologie può essere usato nel magazzino. I controlli dei robot mobili o i sistemi di prelievo robotizzati intelligenti sfruttano gli analytics incorporati per ottimizzare ulteriormente le operazioni.

8. Augmented Data Intelligence

L’Augmented Data Intelligence è una combinazione di diverse tecnologie che facilitano l’elaborazione avanzata dei dati su un data lake o una piattaforma e permettono di fornire informazioni, insight e suggerimenti.

Sul futuro della supply chain Gartner ha pubblicato anche un ebook e un report per i propri clienti, oltre a una sezione dedicata del sito.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php