Sun: rebate in vista per un canale che cresce

È questo il fine ultimo del nuovo partner program che ha chiamato, a gestire i distributori

Questa volta Sun non scherza. Appena nominato distribution sales manager (era
discrict sales manager) per la filiale italiana, Marco Coppini ha dichiarato: “Vogliamo che nei prossimi due anni le vendite attraverso il canale aumentino in maniera significativa”. E fatti due conti questa
cifra dovrebbe avvicinarsi almeno al doppio di quanto aveva raggiunto il vendor
negli ultimi anni.


E se un terzo del giro di affari di Sun Italia era fatto
indirettamente ora si punta ad almeno il 60%. Il che porta a ben pensare anche
sul fronte distributori, anche se per il momento non sono stati ufficializzati
nuovi contratti e anzi va evidenziata l'uscita di scena di Magirus (da sempre
distributore di Storagtek ora nel perimetro aziendale di Sun). Sulla carta
operazioni di marketing mirate, joint selling e Try&Buy, oltre ai
“soliti” technical training e iniziative sul territorio. Gianluca Bogi,
direttore generale di Sun Microsystems Italia non ha dubbi: “La struttura
che guiderà Coppini è per noi di importanza strategica perché potrà rafforzare e
potenziare la presenza di Sun sul mercato attraverso accordi e partnership con i
principali distributori italiani e internazionali".
Fiore all'occhiello è
il nuovo programma, Sun Partner sul quale il team dell'indiretta di Sun ha
fortemente intenzione di lavorare. Sul piatto: rebate (fino al 3%) per chi
investe con Sun e su Sun. Perché tra l'idea è quella di “crescere
all'interno di un cliente”
spiega Franco Roman, direttore marketing e
partner sale. L'offerta sempre più allargata di questo vendor (vedi anche il
recente accordo con Intel) permetterebbe, in effetti, il buon fine di questo
intento.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here